Risultati Ricerca

Ricerca per: ""

21 spettacoli trovati
PERLASCA

Il primo appuntamento del Teatro Civile è con PERLASCA – Ilcoraggio di dire no. Un racconto affascinante, travolgente e commoventedella vita di questo eroe, definito un giusto tra le nazioni. Un uomo sempliceche durante il secondo conflitto mondiale fingendosi console generale spagnolo salvòla vita di oltre cinquemila ebrei ungheresi, strappandoli alla deportazionenazista e alla Shoah.

28/01/2022 21:00
Prossimo evento
ven, gen 28
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibilità Biglietti: ALTA
ELIO - ci vuole orecchio

Evento speciale imperdibile dellaStagione 2022 è quello con ELIO che con CI VUOLE ORECCHIO canta e recita Enzo Jannacci. Sul palco, insieme a Elio, cinquemusicisti, i suoi stravaganti compagni di viaggio, che formeranno un’insolita ebizzarra carovana sonora. A loro toccherà il compito di accompagnare loscoppiettante confronto tra due saltimbanchi della musica alle prese con unrepertorio umano e musicale sconfinato e irripetibile. Uno spettacolo giocoso eprofondo perché “chi non ride non è una persona seria”.

29/01/2022 A 30/01/2022
Prossimo evento
sab, gen 29
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibilità Biglietti: BASSA
Visualizza ancora 2 eventi
Recital- VENTI DI RISATE!
Debora Villa, che festeggia con il nuovo Recital Venti di Risate! 20 anni di carriera, sale sul palco con gli sketch che l’hanno resa famosa e amata tra il pubblico. In scena uno spettacolo che raccoglie il meglio del suo repertorio, dalle gag sull’universofemminile e sulla varia umanità alle favole raccontate con graffiante cinismo comico.Passando per Adamo ed Eva, Debora ci racconterà cosa succede ad una donna quandoraggiunge i nannaranannannanni.Uomini, donne, affanni, sogni, illusioni, frastuoni, emozioni co(s)miche, tra favole e cronache,Debora sarà un’onda travolgente, cinica e intelligente.

Debora Villa fa parte del cast di “Deal with it – stai al gioco” programma in onda tutti i giorni su canale Nove condotto da Gabriele Corsi. Ogni sabato e domenica mattina conduce con Riccardo Bocca su Rai Radio2 “Maledetta mattina” un programma che diverte e informa con le notizie della settimana. Analisi giornalistiche, battute spietate e ironia a tutto campo per rileggere i fatti più recenti in chiave autorevole e dissacrante.
05/02/2022 21:00
Prossimo evento
sab, feb 5
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibilità Biglietti: BASSA
OBLIVION RHAPSODY

Musica e risate protagoniste con gliamatissimi OBLIVION nel nuovo spettacolo OBLIVION RHAPSODY . Uno show per festeggiare l’anniversario dei primi dieci anni ditournée insieme. In piena crisi di mezza età i cinque rigorosi cialtronisfidano sé stessi con un’inedita e sorprendente versione acustica della loroopera omnia. Uno spettacolo che toglie tutti i paracadute per arrivareall’essenza dell’idiozia: cinque voci, una chitarra, un cazzotto e miliardi diparole, suoni e note scomposti e ricomposti a prendere nuova vita.

11/02/2022 21:00
Prossimo evento
ven, feb 11
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibilità Biglietti: BASSA
LE VERITÀ DI BAKERSFIELD
Le verità di Bakersfield, (titolo originale Bakersfield Mist) di Stephen Sachs, mai rappresentato in Italia, è stato un successo in diversi paesi (tra gli interpreti Kathleen Turner). Ispirato da eventi accaduti, questo dramma comico crea domande vitali su ciò che rende l’arte e le persone veramente autentiche.
Marina Massironi e Giovanni Franzoni, attori molto amati, lo interpretano magistralmente guidati da Veronica Cruciani in un allestimento di forte impatto visivo.
12/02/2022 A 13/02/2022
Prossimo evento
sab, feb 12
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibilità Biglietti: MEDIA
Visualizza ancora 2 eventi
SE NON POSSO BALLARE
da IL CATALOGO DELLE DONNE VALOROSE di Serena Dandini
progetto drammaturgico e regia di Serena Sinigaglia
con LELLA COSTA


Donne intraprendenti, controcorrente, spesso perseguitate, a volte incomprese: forti e generose, sempre pronte a lottare per raggiungere traguardi che sembravano inarrivabili, se non addirittura impensabili. Donne valorose che seppure hanno segnato la storia, contribuendo all’evoluzione dell’umanità, per uno strano sortilegio raramente vengono ricordate, con difficoltà appaiono nei libri di storia e tanto meno sonori conosciute come maestre e pioniere. Unite da un percorso comune di militanza per l’affermazione del punto di vista femminile, Serena Dandini e Lella Costa si ritrovano a convergere all’interno di un progetto teatrale: alcune delle Valorose ritratte da Serena nel suo libro saranno rigenerate con nuova linfa nella riscrittura scenica e nell'interpretazione di Lella Costa, in un gioco di rimandi, anche scenografici, tra le trame che hanno distinto le loro vite.
19/02/2022 A 20/02/2022
Prossimo evento
sab, feb 19
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Sold out
Visualizza ancora 2 eventi
PAOLO BORSELLINO: MIO PADRE
INCONTRO CON FIAMMETTA BORSELLINO:

Nata nel 1973, Fiammetta è la figlia minore del magistratoPaolo Borsellino, morto nella strage di via D’Amelio nel 1992. Aveva 19 anniquando il padre perse la vita nella strage di via D’Amelio; si trovava inIndonesia, una vacanza che sarebbe dovuta servire per vivere qualche giornospensierato lontano dalla sua vita blindata, fatta di scorte e paure. Ma lasperanza di un po’ di tranquillità fu interrotta dallo scoppio diun’autobomba. “Amo ricordare di mio padre quella sua incredibilecapacità di non prendersi mai sul serio ma al tempo stesso di prendersi giocodi taluni suoi interlocutori – ha dichiarato Fiammetta in una delle sueinterviste -. Queste qualità caratteriali l’hanno aiutato in vita adaffrontare di petto qualsiasi cosa minasse il suo ideale di società pulita etrasparente e ne sono sicura lo avrebbero accompagnato ancora in questoparticolare periodo storico, in cui l’illegalità e la corruzione continuano adessere fenomeni dilaganti nel nostro paese.” Fiammetta non finirà maidi ringraziare il padre per averle fatto capire “il reale significato dellaparola ‘vivere’ e del ‘combattere per i propri ideali’ per il raggiungimentodei quali, come disse più di una volta ‘è bello morire’.”

Laureata in giurisprudenza, primadi dedicarsi interamente alla sua attività di «sensibilizzazione» econdivisione della propria esperienza personale, ha lavorato per 17 annicome dirigente all’interno della pubblica amministrazione nel Comune diPalermo, occupandosi dell’attivazione di servizi per tutte le fascedeboli. Da tempo  si batte per scoprire la verità su quantoaccaduto al padre. Per non far dimenticare e per far arrivare soprattutto aigiovani un messaggio di giustizia, porta nelle scuole  e sui media la suastoria, perché, come diceva suo padre, i giovani hanno il potere di fermare lamafia. La forza e la tenacia con cui lotta l’hanno portata anche ad andaredirettamente in carcere per incontrare Giuseppe Graviano, il boss di CosaNostra ritenuto responsabile della strage.

22/02/2022 21:00
Prossimo evento
mar, feb 22
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibilità Biglietti: ALTA
BORSELLINO
Lavita di BORSELLINO è in scena nello spettacolo omonimo giovedì 24febbraio. Lo spettacolo vuole raccontare la vita del magistrato attraverso ladescrizione dell’uomo Paolo, un uomo tutto d’un pezzo, un uomo che non accettacompromessi, un uomo dal forte rigore morale, un uomo semplice diventato eroe,il cui lavoro però non è ancora finito.  Èuna storia di parole, fatti, speranze, delusioni, numeri. Per continuare alottare.
24/02/2022 21:00
Prossimo evento
gio, feb 24
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibilità Biglietti: ALTA
JACK E IL FAGIOLO MAGICO

Ve l’hanno maidetto che dei semplici fagioli possono essere magici?                                                               Cosìmagici da farci arrivare in cielo?                                                                                                                           Ve lo hanno mai dettoche si può correre a più non posso sulle nuvole? Che non bisogna essere

 

grandi e non c’èneppure bisogno del permesso? E ve lo hanno mai detto che tra le nuvole si puòtrovare di tutto, anche un grande castello, e che nel castello…?

Cosa può accadere traterra e cielo, si potrebbe raccontare per ore!

Una cosa è certa:quando sulla terra le cose si complicano, si può sperare nel cielo e, statenecerti, tutto si trasforma in una grande avventura! Parola del piccolo Jack!

Ispirato ad una fiaba della tradizione orale inglese – la primapubblicazione apparve nel libro The History of Jack and the Bean-Stalk,stampato da Benjamin Tabard nel 1807 – lo spettacolo racconta la storia di unbambino che pur essendo piccolo riesce a trovare il lieto fine alle sue disavventure,guidato dal suo istinto, dalla sua fiducia nella vita e dalla sua intelligenza.

27/02/2022 16:00
Prossimo evento
dom, feb 27
16:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibilità Biglietti: ALTA
IO, VINCENT VAN GOGH

Corrado D’Elia in IO, VINCENT VANGOGH: un racconto che èun autentico flusso emotivo in soggettiva, che pare comporsi via via, pianopiano, davanti a noi, proprio come fosse un quadro, a grandi pennellate. Van Gogh è l'artista più amato e più incompresodi sempre. L'artista puro, il genio, quello che più di altri ha fatto della suapittura una necessità. Un artista che, proprio per la sua genialità, ci hainsegnato a guardare la realtà in modo diverso.

05/03/2022 A 06/03/2022
Prossimo evento
sab, mar 5
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibilità Biglietti: ALTA
Visualizza ancora 2 eventi
PETER PAN

Un giorno mi lascerai volare via, mamma?                                                                                                           E aspetterai il mio ritorno, seduta alla finestra?                                                                                              Mi aspetterai, vero?                                                                                                                               Aspetteraiche io ritorni a casa con l’aria tra i capelli?                                                                                  Resterai sveglia tutta la notte?                                                                                                                                       Èvero che non ti dimenticherai mai di me? 

Peter Pan è lastoria di un’assenza, di un vuoto che spesso rimane incolmabile, quello di unbambino che non c’è più. È l’inseguimento di un tempo che sfugge al nostrorichiamo e che a volte si ferma, la ricerca delle esperienze che ci fannodiventare grandi senza volerlo e troppo presto. L’ispirazione viene dalleavventure di Peter e Wendy e dall’atmosfera un po’ misteriosa del primo romanzodi James Matthew Barrie, Peter Pan nei Giardini di Kensington dove il sentimentoautobiografico di una mancanza incolmabile spinge l’autore a creare un mondoparallelo, un giardino prima, un’isola poi, dove i bambini caduti dallecarrozzine e dimenticati dai propri genitori si ritrovano in uno spazio senzaconfini fisici e temporali. E l’isoladelmaipiù, Neverland, è forse dentro latesta di ogni bambino, un posto dove vanno a finire le cose dimenticate daigrandi, per cui non c'è spazio nella vita reale.               È qui che Wendy riesce a trovare la giustadistanza con il suo essere bambina, qui che sente il desiderio di crescere, diabbandonare l’isola senza recidere quel legame con la propria infanzia chefatica a rimanere con noi tutta la vita: una finestra che chiudiamo diventandograndi e che, invece, dovremmo tenere aperta, in contatto con la nostra realtàe il nostro essere adulti.

12/03/2022 20:30
Prossimo evento
sab, mar 12
20:30
Teatro Giuditta Pasta
Disponibilità Biglietti: ALTA
ALDO MORO una vita per la democrazia compiuta
Lospettacolo ALDO MORO: una vita per la democrazia compiuta  ènato da un'accurata ricerca tra i documenti e gli scritti dello statistapugliese. L'idea che ha ispirato questo lavoro è stata quella di seguire l'iterumano e politico di Aldo Moro non soffermandosi esclusivamente sulla suatragica e nota fine ma ripercorrendo anche gli inizi, rievocando i luoghi e gliambienti in cui è avvenuta la sua formazione intellettuale, umana e spirituale,che lo ha portato a concepire una visione di futuro, costruendo un laboratoriopolitico in cui le parole chiave erano: dialogo, ascolto, inclusione,democrazia, partecipazione, bene comune.
16/03/2022 21:00
Prossimo evento
mer, mar 16
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibilità Biglietti: ALTA
PERFETTA
con Geppi Cucciari, scritto e diretto da Mattia Torre, musiche originali Paolo Fresu

Perfetta è un monologo teatrale che racconta un mese di vita di una donna attraverso le quattro fasi del ciclo femminile. Una donna che conduce una vita regolare, scandita da abitudini che si ripetono ogni giorno, e che come tutti noi lotta nel mondo. Ma è una donna, e il suo corpo è una macchina faticosa e perfetta che la costringe a dei cicli, di cui gli uomini sanno pochissimo e di cui persino molte donne non sono così consapevoli. Perfetta è la radiografia sociale ed emotiva, fisica, di 28 comici e disperati giorni della sua vita.
19/03/2022 A 20/03/2022
Prossimo evento
sab, mar 19
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibilità Biglietti: MEDIA
Visualizza ancora 2 eventi
DAVIDE VAN DE SFROOS - MAADER TOUR

DAVIDE VAN DE SFROOS TORNA NEI TEATRI CON LA NUOVA AVVENTURA LIVE
MAADER TOUR

IN PRESENTAZIONE DELL’ULTIMO DISCO DI INEDITI MAADER FOLK
Reduce dal successo dell’ultimo disco di inediti MAADER FOLK, uscito il 17 settembre per
BMG/MyNina e subito balzato in top5 FIMI/GfK nella settimana di debutto, e dopo il calore
ricevuto nel corso degli appuntamenti instore, DAVIDE VAN DE SFROOS torna nel 2022 ad esibirsi
nei teatri con il suo nuovo MAADER TOUR, prodotto da MyNina.
Sedici le date annunciate oggi - inclusi i due show al Dal Verme di Milano già riprogrammati - con
partenza il 9 febbraio dallo splendido teatro della sua città, Como, per toccare poi altri importanti
teatri d’Italia, passando anche per la Svizzera.
«MAADER FOLK ha voglia di mettersi finalmente in viaggio, dopo aver atteso così a lungo, seguendo
un itinerario che questa volta non è soltanto geografico ed emotivo, ma molto simile ad un sogno
illuminato dalla voglia di tornare a suonare dal vivo, davanti a tutti voi che avete aspettato fino ad
ora, con affetto e pazienza, questo momento. E allora che MAADER TOUR sia!» - DAVIDE VAN DE
SFROOS.
MAADER TOUR è la nuova attesissima avventura live di VAN DE SFROOS, tornato sulle scene
musicali a distanza di sette anni dal precedente lavoro in studio, e pronto ad accompagnare per la
prima volta lo spettatore nel viaggio intimo, coinvolgente e toccante di MAADER FOLK -15 tracce,
tra cui i singoli Gli Spaesati e Oh Lord, Vaarda Gio feat. Zucchero Sugar Fornaciari, che ora lo
riportano al folk e a certi sapori celtici degli esordi, ora lo avvicinano a sonorità inedite, curiose e
sperimentali. Canzoni piene di storia e di storie, autentiche istantanee del sentire odierno del
cantautore comasco, narratore di storie in musica fra i più singolari e a tutto tondo della scena
artistica italiana.

Sul palco insieme a DAVIDE VAN DE SFROOS i musicisti Angapiemage Galiano Persico (violino,
mandolino, tamburello, cori), Paolo Cazzaniga (chitarra elettrica e acustica, cori), Silvio Centamore
(batteria, percussioni), Matteo Luraghi (basso), Thomas Butti (fisarmonica, tromba) e Daniele
Caldarini (tastiere, chitarra acustica).

24/03/2022 21:00
Prossimo evento
gio, mar 24
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibilità Biglietti: MEDIA
IL DELITTO DI VIA DELL'ORSINA

Ancora prosa con due fuoriclasse dellescene: MASSIMO DAPPORTO e ANTONELLO FASSARI che con IL DELITTODI VIA DELL’ORSINA, diretti dall’instancabile Andrée RuthShammah portano in scena l’ultima produzione del Teatro Franco Parenti. Unospettacolo leggero e divertente ma allo stesso tempo profondo; una riflessionesull’insensatezza e l’assurdità della vita. Molto diversi l’uno dall’altro, idue protagonisti credono di aver commesso un efferato omicidio. Unasituazione paradossale, un po’ beckettiana brillantemente costruita da ungigante della drammaturgia come Eugène Marin Labiche.

26/03/2022 A 27/03/2022
Prossimo evento
sab, mar 26
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibilità Biglietti: ALTA
Visualizza ancora 2 eventi
THE GAME

incantesimi della mente per controllarel’imponderabile

regia di Francesco Tesei

 

Dopo il grande successo di Mind Juggler,il mentalista Francesco Tesei torna con THE GAME!

Uno spettacolo in cui il veroprotagonista è il pubblico alla ricerca degli incantesimi della mente chepermettono di fare accadere le cose.

02/04/2022 21:00
Prossimo evento
sab, apr 2
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibilità Biglietti: BASSA
CLEOPATRAS
ConCLEOPATRÀS l’opera di Testori, con la sua forza innovativa eprorompente, ci avvicina ad un personaggio che parrebbe distante e difficilmentericonducibile al contesto in cui viviamo. La sua Cleopatràs, spogliata degliabiti regali e rivestita solo di carne e sangue ci parla in un linguaggio crudoe palpitante, in un dialetto che appartiene a tutti e che rievoca un’Italiaormai dimenticata.
07/04/2022 21:00
Prossimo evento
gio, apr 7
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibilità Biglietti: ALTA
BLOCCATI DALLA NEVE
Patrick è un uomo di mezza età che vive solitario in un cottage di campagna. Patrick ama stare da solo. Negli anni ha sviluppato una sorta di misantropia.Un giorno però, durante una violentissima tempesta di neve, la sua pace viene turbata. Judith, una donna che vive nel villaggio vicino, bussa alla porta di Patrick chiedendo pane e uova. È interamente coperta di neve. Sui capelli si sono formati addirittura dei ghiaccioli!Patrick, indispettito, la accontenta, sperando che Judith se ne vada presto.Purtroppo per lui le cose si complicano. La tempesta di neve diventa ancora più violenta e un comunicato della polizia intima a tutti gli abitanti dei dintorni di non uscire all’aperto e di barricarsi incasa. Patrick e Judith sono costretti a dover convivere in quella quarantena forzata. Due caratteri forti messi costantemente a confronto,ventiquattro ore su ventiquattro. Lo scontro è inevitabile. Seguono giorni di litigi continui, ma anche di risate e di momenti di pura follia.Riusciranno Patrick e Judith a trovare dei punti in comune, sebbene appartengano a mondi completamente diversi? Diventeranno amici, nonostante tutto, anche dopo la fine della tempesta di neve?SNOWBOUND è una commedia brillante che ha come tema la convivenza tra persone diverse, sia per carattere, sia per il modo di concepire il mondo e la vita, in una situazione al limite, di estrema necessità.Lo spettacolo è stato scritto durante il primo lockdown del 2020 da Peter Quilter, autore delle commedie di successo "Glorious!" e "End of the Rainbow". Quest’ultimo testo è stato adattato per il film "Judy" (2019), premiato agli Oscar
09/04/2022 A 10/04/2022
Prossimo evento
sab, apr 9
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibilità Biglietti: ALTA
Visualizza ancora 2 eventi
LA SAGRA FAMIGLIA

PAOLO CEVOLI torna in teatro con il suonuovo spettacolo LA SAGRA FAMIGLIA. Genitori e figli. Drammadella nostra epoca. Ma forse questo problema esisteva già al tempo dei cavernicoli.E gli antichi romani, i greci, gli ebrei facevano i compiti ai loro figli? PaoloCevoli racconta la sua storia personale di padre e di figlio paragonata conironia e leggerezza ai grandi classici. Edipo, Ulisse, Achille Enea e compagnia bella. Fino adarrivare a Dio in persona con Mosè e il popolo ebraico. E la famiglia di S.Giuseppe, Maria e Gesù Bambino. La Sacra Famiglia.

22/04/2022 21:00
Prossimo evento
ven, apr 22
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibilità Biglietti: ALTA
LA MONACA DI MONZA

LA MONACA DI MONZA è un viaggio a tinte forti fra lepagine più toccanti dei Promessi Sposi sulle tracce della Gertrude manzoniana.Un percorso a ritroso che attinge ai capitoli censurati del romanzo, quelli diFermo e Lucia, in cui le tristi vicende della Monaca vennero narrate nella lorointerezza e che poi l'autore preferì tacere. Una storia vera, tragica edattualissima che non solo traccia uno spaccato dell'Italia di ieri e di oggi,ma che scandaglia l'abisso dell'esistenza interrogandoci ancora una volta suquell'enigma che è "quel guazzabuglio del cuore umano". 

05/05/2022 21:00
Prossimo evento
gio, mag 5
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibilità Biglietti: ALTA
GALA DI DANZA con solisti e primi ballerini Teatro alla Scala
con Antonella Albano, Beatrice Carbone, Emanuela Montanari, Azzurra Esposito, Maria Francesca Garritano, Mick Zeni, Federico Fresi, Christian Faggetti, Massimo Garoon
cantante Orsola Fezzi
direzione artistica Beatrice Carbone
produzione Oltre La Danza

L'associazione Oltre La Danza nasce dalla volontà della ballerina solista scaligera Beatrice Carbone di portare nei teatri delle città italiane la danza in tutte le sue sfumature con un Galà di Danza che vede sul palco primi ballerini e solisti del Teatro alla Scala ed étoile internazionali.

Uno spettacolo nuovissimo che comprende una prima parte di passi a due tratti dal repertorio classico e neoclassico e una nuova produzione coreografata da Christian Faggetti, Antonella Albano e Mick Zeni ispirata al pianeta Terra e all'interazione dell'uomo con esso.

I costumi saranno tutti realizzati con materiali ecosostenibili e i ballerini devolveranno una parte dell'incasso in beneficienza. 
03/06/2022 21:00
Prossimo evento
ven, giu 3
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibilità Biglietti: ALTA