Musica Classica

Ensemble sentieri selvaggi

Ensemble Sentieri Selvaggi

In programma, assieme alla bella musica scritta oggi, anche due capolavori del Novecento, con affinità tra di loro. Nell'Histoire du Soldat un Soldato torna a casa per una licenza; il Diavolo lo blandisce e gli sottrae il violino in cambio di un libro che realizza ogni desiderio. Quanto a Ravel, così scriveva: "Credo che questa Sonata segni una svolta nell'evoluzione della mia carriera. Lo spoglio vi è spinto all'estremo. Rinuncia al fascino armonico; reazione sempre più netta del senso della melodia".
L'ensemble Sentieri Selvaggi è stato fondato nel 1997 da Carlo Boccadoro, Filippo Del Corno e Angelo Miotto con lo scopo di avvicinare la musica contemporanea al grande pubblico. Fin dall’esordio i concerti di Sentieri Selvaggi si caratterizzano per le informali presentazioni parlate di ogni brano. Sentieri Selvaggi stringe nel corso degli anni collaborazioni con i più importanti compositori della scena internazionale, come David Lang, Louis Andriessen, James MacMillan, Philip Glass, Gavin Bryars, Michael Nyman, Julia Wolfe, Fabio Vacchi, che scrivono partiture per l’ensemble o gli affidano le prime italiane dei loro lavori. Accanto a loro il gruppo promuove e diffonde una nuova generazione di compositori italiani quali Carlo Boccadoro, Francesco Antonioni, Silvia Colasanti, Giovanni Mancuso, Mauro Montalbetti e Giovanni Verrando.
Dal 1998 Sentieri Selvaggi è regolarmente ospite delle più prestigiose stagioni musicali italiane (Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Teatro alla Scala, Biennale di Venezia), dei maggiori eventi culturali del nostro Paese (Festival della Letteratura di Mantova, Festival della Scienza di Genova, Mito Settembre Musica, Triennale di Milano) e di importanti festival internazionali (Bang on a Can, New York, SKIF Festival di San Pietroburgo, Sacrum Profanum di Cracovia).
A Milano il gruppo è partner dal 1998 del Teatro dell'Elfo, che ospita i concerti nelle proprie sedi teatrali.
Nella numerosa discografia dell'ensemble, ricordiamo Le Sette Stelle (Deutsche Grammophon,  2017) con musiche di Francesconi, Del Corno, Colombo Taccani, Sollima, Montalbetti, Boccadoro.

"Sentieri Selvaggi si concedono di mostrare quel che conta: saper suonare bene, molto bene, anche la musica del secolo passato" (C. M. Cella, Cultweek, 20.3.2019)

Se possiedi un codice promozionale, inseriscilo qui sotto:

Quando e Dove

Teatro alle Vigne
Disponibilità Biglietti: ALTA
mercoledì, 18 marzo
21:00

Info

  • SENTIERI SELVAGGI
  • Ensemble sentieri selvaggi