PROSA

DA LONTANO

Unracconto per il palcoscenico intenso e acuto riunisce l’attrice IsabellaRagonese e Lucia Calamaro, tra le drammaturghe più interessanti della scenaitaliana, qui anche in veste di regista. Una figlia adulta, terapeuta, tenta dialleviare la sofferenza della propria madre, una donna da sempre impreparata almondo, fragile e incapace di reggere il peso e le responsabilità del proprioruolo genitoriale. La figlia, un tempo impotente di fronte al dramma dellamadre, ora che ne ha i mezzi avverte il sentimento di psicanalizzare quelgenitore dolente che ha conosciuto da bambina, darle l’ascolto dovuto eaiutarla senza che se ne accorga. Un toccante ribaltamento di ruoli, che riescea commuovere per la delicatezza con la quale viene tratteggiato il rapporto trale due donne. Un atto unico pensato espressamente per la suainterprete, l’attrice Isabella Ragonese, volto del nostro cinema (ha esorditocon Paolo Virzì in “Tutta la vita davanti” ed è stata diretta da registi delcalibro di Daniele Lucchetti, Mario Martone, Sergio Rubini, Pupi Avati) eattrice teatrale di grande talento.
 

Isabella Ragonese

con la partecipazione di Emilia Verginelli

Se possiedi un codice promozionale, inseriscilo qui sotto:

Quando e Dove

Teatro Giuditta Pasta
Disponibile per assegnazione di taligandi abbonamentoProssimamente in vendita
sabato, 4 febbraio
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibile per assegnazione di taligandi abbonamentoProssimamente in vendita
domenica, 5 febbraio
15:30

Info

  • Lucia Calamaro
  • Infinito Teatro e Argot
  • DA LONTANO