PROSA

IO, VINCENT VAN GOGH

Corrado D’Elia in IO, VINCENT VANGOGH: un racconto che èun autentico flusso emotivo in soggettiva, che pare comporsi via via, pianopiano, davanti a noi, proprio come fosse un quadro, a grandi pennellate. Van Gogh è l'artista più amato e più incompresodi sempre. L'artista puro, il genio, quello che più di altri ha fatto della suapittura una necessità. Un artista che, proprio per la sua genialità, ci hainsegnato a guardare la realtà in modo diverso.

Se possiedi un codice promozionale, inseriscilo qui sotto:

Quando e Dove

Teatro Giuditta Pasta
Disponibile per assegnazione di taligandi abbonamentoDisponibilità Biglietti: MEDIA
sabato, 5 marzo
21:00
Teatro Giuditta Pasta
Disponibile per assegnazione di taligandi abbonamentoDisponibilità Biglietti: ALTA
domenica, 6 marzo
15:30

Info

  • C. D'ELIA
  • COMPAGNIA CORRADO D'ELIA
  • IO, VINCENT VAN GOGH