Info
EINSTURZENDE NEUBAUTEN
FLOWERS FESTIVAL 2017
Parco della Certosa di Collegno, Lavanderia a Vapore
EINSTÜRZENDE NEUBAUTEN
in "GREATEST HITS"

Martedì 18 Luglio 2017

Flowers Festival annuncia il primo ospite della sua terza edizione, in programma a luglio 2017 nel cortile della Lavanderia a Vapore nel Parco della Certosa di Collegno.

  • EINSTURZENDE NEUBAUTEN
  • EINSTURZENDE NEUBAUTEN
  • Ecco dunque il primo nome della terza edizione di Flowers Festival, il Festival estivo organizzato e promosso da Hiroshima Mon Amour che dopo le prime due edizioni si è posizionato come uno dei Festival più importanti non solo in Piemonte ma in tutta Italia.

    Ai grandi nomi internazionali delle scorse edizioni, tra cui ricordiamo Patty Smith, Bonobo, Goran Bregovic, Pixies, Anohni, si affianca quello della band industrial per eccellenza, uno dei più importanti motori dello sviluppo delle nuove strategie in musica, gli Einsturzende Neubauten in un tour da “Greatest Hits” come l’omonima raccolta, la prima degli EN, uscita a novembre 2016 per la loro etichetta Potomak.

    L’album è un’accurata selezione “audiolicious” di 15 brani che riflette una (piccola) parte dei 35 anni di carriera della band e che include alcune delle tracce più conosciute e amate dai fan a partire da quel 1 aprile del 1980, quando Blixa Bargeld invitato a esibirsi al Luna Club di Berlino, ha pensato per la prima volta al progetto EINSTÜRZENDE NEUBAUTEN.
    I musicisti che diedero la disponibilità a Blixa per quel concerto diventarono poi i membri ufficiali del progetto che attribuì la sua nascita ufficiale a quell’evento. Certo, nessuno in quel momento pensava che la band avrebbe continuato ad essere così altamente produttiva, e a diventare così importante anche dopo quasi quattro decenni.

    Da allora e in quasi 40 anni di carriera gli EN hanno dichiarato guerra a tutte quelle convenzionali abitudini di ascolto, offrendo una nuova radicale definizione del termine musica. La gamma di strumenti usati per registrare consisteva in degli oggetti "trovati" o “self-made” creati da lamiere, ma anche di trapani, martelli, un "non-voice" che strappava brandelli di parole tedesche da un testo, e uno studio professionale, che veniva utilizzato per indebolire i suoi reali scopi tecnici.

    Questa miscela anticonformista sarebbe diventata il fondamento di una nuova comprensione musicale che avrebbe in seguito influenzato numerevoli artisti, e avrebbe sempre di più stilizzato i successivi album della band in pietre miliari della scena industrial.

    Sempre in anticipo sui tempi, verso la fine del millennio la band ha sviluppato un’internet-based piattaforma per la produzione indipendente con l'aiuto di Erin Zhu. Il progetto è stato chiamato "Supporter Project" ed era libero da qualsiasi vincolo con il resto dell’industria musicale. Ha reso possibile l’uscita di una serie di album tra il 2001-2008, e ha trasformato la band in una tra i primi inventori di quello che sarebbe poi diventato il "Crowdfunding" di oggi.

    Come un costrutto o un'entità, gli Einstürzende Neubauten sono una delle poche band tedesche in grado di trasmettere a livello internazionale, un impulso genuino attraverso il loro mix di tendenza. Hanno influenzato numerose altre band e generi artistici - dal teatro danza alle arti visive; e fino ai nostri giorni, sono stati anche fonte d’ispirazione per film - da Schlingensief a Tarantino.

    Sebbene in principio la band venisse quasi derisa dai media che la definiva una bizzarra "curiosità nella città divisa," si è rapidamente affermata in tutto il mondo come una delle grandi realtà contemporanee della cultura pop.

    Così, Einstürzende Neubauten offrono ancora una volta la prova dell'efficacia della durata della terapia philo-acustica a lungo termine della band.

    Blixa Bargeld, Alexander Hacke, N. U. Unruh, Rudolf Moser e Jochen Arbeit hanno completamente superato il malessere dell’ex muro di Berlin, e le visioni apocalittiche e di morte di quei giorni sono già un ricordo del passato e proseguono nella loro ricerca eterna per un suono ancora da scoprire.