Info
CANDIDO ovvero L'ottimismo

di Voltaire
adattamento di Maddalena Mazzocut-Mis

con Alessandro Pazzi, Fabrizio Rocchi

installazione disegni Lorenzo Vergani

disegno luci Manfredi Michelazzi

costumi Nir Lagziel

scenografia Laszlo Ctrvlich

assistente regia Maria Grosso

regia Annig Raimondi

Coproduzione PONTOS Teatro – PACTA . dei Teatri

 

Candido nasce per divertire, ma lo spirito tagliente e la capacitàparodistica di Voltaire ci trascinano nella tragedia senza che ce neaccorgiamo. In questa versione per il teatro, il Maestro Voltaire è collocatodurante una sua polemica apparizione nel pieno del terremoto di Lisbona del1755, fattore scatenante di una profonda trasformazione di ordine mentale,economico e istituzionale, nonché della scrittura di Candido. In una notteVoltaire e il suo protagonista si parlano, la spensierata creatura vuoleconoscere la sua storia e il perché di tante sciagure. Voltaire lo porta aesplorare terre e popoli diversi, a imbattersi in grandi amori e contemporaneamentescappare più volte da morte certa. Mescolando l’elemento fantastico con lariflessione filosofica, una serie di peripezie incredibili scorrono davanti ainostri occhi come veloci fotogrammi. Candido si ritroverà a scontrarsi con ilmondo e la realtà.

  • ALESSANDRO PAZZI
  • PACTA ARSENALE DEI TEATRI-PONTOS TEATRO
  • CANDIDO ovvero L'ottimismo
  • Carrello Personale

    Modifica