COSI' E' (SE VI PARE)

con Giovanni Calò, Eliel Ferreira de Sousa, Riccardo Magherini, Lorena Nocera, Annig Raimondi, Antonio Rosti, Elisa Salvaterra
spazio scenico e luci Fulvio Michelazzi
Assistenti alla messinscena Simone Allevi, Chiara Ciccotto, Nicolò Colubriale, Alessandro Geraci, Greta Lilliu, Giorgia Menoncin, Luca Pisano, Martina Pogliani, Tiziano Aglio, Laura Trombetta
musiche Maurizio Pisati
costumi Nir Lagziel
regia Annig Raimondi
produzione PACTA . dei Teatri

A proposito di una delle sue commedie più significative, Così è se vi pare, Pirandello scriveva al figlio Stefano: «…È certo d’una originalità che grida. Ma non so che esito potrà avere, per l’audacia straordinaria della situazione. Non v’è realtà né verità fuori di noi; “essere” e “parere” sono la stessa cosa poiché esiste solo ciò che noi crediamo che esista».

La trama – A Valdana, in seguito alle distruzioni causate da un terremoto, arriva una strana famiglia, un impiegato di prefettura che ha portato con sé la moglie e la suocera. Nello stesso palazzo dove sembra si siano sistemati  ha luogo una discussione sul caso. Corre voce che il nuovo inquilino, il signor Ponza, abbia alloggiato la suocera, la signora Frola, nell’appartamento situato di fronte a quello dei signori Agazzi e che le impedirebbe di vedere la figlia, che abita al piano superiore. La curiosità contagia tutti e le supposizioni e i pettegolezzi dei curiosi intorno allo strano rapporto si moltiplicano, anche perché la signora Frola evita ogni tipo di contatto con i vicini. In casa Agazzi si consuma un vero e proprio interrogatorio e si cerca di capire quale sia il tipo di rapporto che lega i tre arrivati. Si escogitano piani per potere estorcere informazioni ai nuovi arrivati, ma i risultati non fanno altro che aumentare la confusione: le versioni di ciascun membro della famiglia sono contrastanti e suscitano perplessità. La battuta finale della Signora Ponza, mette il sigillo tombale alla ricerca della verità da parte delle persone che la circondano e vogliono sapere chi effettivamente lei sia. “Per me io sono colei che mi si crede”.  Tutto è relativo e ciascuno di noi vede, e crede, quella che gli appare sia la sua verità; almeno la verità del momento. E’ inutile cercare “la Verità”: essa non esiste. In uno stesso istante esistono più verità, anche se apparentemente contraddittorie, e ciascuna è coerente in se stessa.

Se possiedi un codice promozionale, inseriscilo qui sotto:

Dove e Quando

Pacta Salone
Disponibilità: Ottima
mercoledì, 22. novembre
20:45
Pacta Salone
Disponibilità: Ottima
giovedì, 23. novembre
20:45
Pacta Salone
Disponibilità: Ottima
venerdì, 24. novembre
20:45
Pacta Salone
Disponibilità: Ottima
sabato, 25. novembre
20:45
Pacta Salone
Disponibilità: Ottima
domenica, 26. novembre
17:30
Pacta Salone
Disponibilità: Ottima
martedì, 28. novembre
20:45
Pacta Salone
Disponibilità: Ottima
mercoledì, 29. novembre
20:45
Pacta Salone
Disponibilità: Ottima
giovedì, 30. novembre
20:45
Pacta Salone
Disponibilità: Ottima
venerdì, 1. dicembre
20:45
Pacta Salone
Disponibilità: Ottima
sabato, 2. dicembre
20:45
Pacta Salone
Disponibilità: Ottima
domenica, 3. dicembre
17:30

Info

  • LUIGI PIRANDELLO
  • PACTA ARSENALE DEI TEATRI
  • COSI' E' (SE VI PARE)