La Pelanda

Arno Schuitemaker I will wait for you

Le parole di una dichiarazione d’amore, l’inizio di un’attesa, lo svilupparsi di una distanza. Lungi dal creare una coreografia dal gusto narrativo, il coreografo Olandese ha deciso, infatti, di avvicinarsi a un trend più performativo e minimalista, prosciugando la danza di ogni orpello e articolando una pièce basata su un unico movimento.
I will wait for you: le parole di una dichiarazione d’amore, l’inizio di un’attesa, lo svilupparsi di una distanza. Nulla di tutto ciò abita concretamente lo spettacolo a cui Arno Schuitemaker dà questo titolo. Lungi dal creare una coreografia dal gusto narrativo, il coreografo olandese (già a Romaeuropa nel 2014 nella sezione dedicata alla nuova danza europea) ha deciso, infatti, di avvicinarsi a un trend più performativo e minimalista, prosciugando la danza di ogni orpello e articolando una pièce basata su un unico movimento. Qualcosa di profondamente scientifico, d’altronde, anima da sempre i lavori di Schuitemaker, diplomatosi in danza contemporanea solo dopo aver conseguito una laura in ambito tecnologico e da sempre interessato alla teoria dei ‘neuroni specchio’. Così, I will wait for you, pur trovando spunto nei sentimenti realmente esperiti durante una relazione a distanza, sviluppa un linguaggio astratto: tre danzatori affiorano lievemente dal buio, differenti tonalità di luce modificano la percezione dei loro corpi e dello spazio mentre un coraggioso ambiente sonoro avvolge gli spettatori. Schuitemaker presenta il suo spettacolo più intimo e riflessivo; un’esperienza viscerale in cui lo sguardo dello spettatore e le sue aspettative assumono una funzione attiva.
Se possiedi un codice promozionale, inseriscilo qui sotto:

Dove e Quando

La Pelanda
Assegnazione abbonamenti abilitataDisponibilità: Ottima
giovedì, 2. novembre
21:00

Info

  • Arno Schuitemaker
  • I will wait for you