Teatro India

Dorothée Munyaneza Unwanted

Originaria del Ruanda, di nazionalità britannica ma con base a Marsiglia, Dorothée Munyaneza dà voce a un coro di donne vittime di violenza. Un percorso tra danza, teatro e musica, accompagnato dalla voce di un soprano e dalle macchine sonore del compositore francese Alain Mahé. Affinché nessuna testimonianza venga dimenticata.
Originaria del Rwanda, di nazionalità britannica ma con base a Marsiglia, Dorothée Munyaneza inizia la sua carriera artistica come cantante (sua la voce in uno dei brani della colonna sonora del film Hotel Rwanda) ma intesse sin da subito una relazione con la danza e il teatro, per fondare nel 2013 la sua compagnia: Kadidi. Se in Samedi Détente, il suo primo acclamato lavoro, l’artista sviscera la sua biografia per raccontare con irruenta poesia le dolorose esperienze del genocidio del Rwanda, queste sono le parole con le quali introduce Unwanted: «Ora voglio che le voci delle donne del mio e di altri paesi siano ascoltate, voci di donne i cui corpi sono o sono stati campo di battaglia della sete di potere e della violenza sessuale degli uomini. Incontrerò alcune di loro, le ascolterò, le osserverò, condividerò con loro il mio tempo così che, io stessa, nella mia maniera, possa raccontare le loro storie». Ecco che la sua esperienza personale si specchia in un coro di voci di donne vittime di violenza. Un percorso tra danza, teatro e musica, accompagnato dalla voce di un soprano e dalle macchine sonore del compositore francese Alain Mahé. Un canto tramandato da madri in figlie come un abito «composto da linee pulite e dal tessuto impalpabile, ma robusto e resistente». Affinché nessuna testimonianza venga dimenticata.
Se possiedi un codice promozionale, inseriscilo qui sotto:

Dove e Quando

Teatro India Sala A
Assegnazione abbonamenti abilitataDisponibilità: Buona
sabato, 11. novembre
21:00
Teatro India Sala A
Assegnazione abbonamenti abilitataDisponibilità: Buona
domenica, 12. novembre
17:00

Info

  • Dorothee Munyaneza
  • Dorothee Munyaneza
  • Unwanted