Auditorium Parco della Musica

Orchestra Sinfonica Abruzzese | CRM | GRAME | Coro di smartphones Geek Bagatelles

Bernard Cavanna rielabora frammenti della IX Sinfonia di Beethoven e li immagina come resti di un capolavoro andato perduto o sottoposto all’erosione causata dal tempo, dalla natura e dall’uomo.
A eseguire questa partitura sono l’Orchestra Sinfonica Abruzzese diretta da Gabriele Bonolis e il coro di Smartphone degli studenti di un liceo romano.
Geek Bagatelles è l’opera del compositore francese Bernard Cavanna, presentata in prima nazionale da Romaeuropa Festival e realizzata grazie alla collaborazione tra una rete di eccellenze nazionali e internazionali, impegnate nella ricerca in ambito sonoro, ma anche tecnologico: il CRM – Centro Ricerche Musicali, il GRAME centre national de création musicale e l’ISA, Istituzione Sinfonica Abruzzese. Cavanna rielabora frammenti estratti dalla IX Sinfonia di Beethoven e li immagina come resti di un capolavoro andato perduto o sottoposto all’erosione causata dal tempo, dalla natura e dall’uomo. Musiche che, nonostante tutto, continuano a sopravvivere ed essere fonte di grandi emozioni, dimostrando la loro immortalità. A eseguire questa partitura sono l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, diretta da Gabriele Bonolis, e il Coro di smartphones degli studenti del Liceo Teresa Gullace Talotta di Roma, guidato da Pierre Bassery. Introducono Geek Bagatelles altre tre esecuzioni di opere caratterizzate dall’interazione tra due diversi compositori: Boccherini rivisitato da Berio, Couperin da Ravel, Bach da Webern.

Dove e Quando

Sala Petrassi
Assegnazione abbonamenti abilitataDisponibilità: Buona
venerdì, 13. ottobre
21:00

Info

  • Orchestra Sinfonica Abruzzese
  • Geek Bagatelles