PALCO OFF

VIRGINEDDA ADDURATA

di Giuseppina Torregrossa | con Egle Doria e Francesca Romana Vitale | voce fuori campo Fiorenzo Fiorito | regia Nicola Alberto Orofino | produzione La Memoria del Teatro

RASSEGNA PALCO OFF



Che succederebbe se potessimo leggere nei pensieri dei Santi, che fissano chi li invoca immobili e impassibili nelle loro statue e immaginette, apparentemente condiscendenti a tutto quanto esca dalle bocche dei fedeli?Giuseppina Torregrossa si pone un simile dubbio-enigma in Virginedda Addurata (Vergine Adorata), e per creare una riflessione sul tema dà vita ad una diretta interessata: Santa Rosalia, patrona di Palermo. Rosalia visse gran parte della sua vita nel silenzio di una grotta, prima nei pressi di Agrigento, poi a Palermo. Fu dunque un’eremita. Abituata al silenzio, del tutto priva da condizionamenti di culture, media e tendenze dominanti, ma anche dalle controculture e dalle controtendenze. Se potesse parlare, una santa-eremita come Rosalia non darebbe a nessuno – né di maggioranza né di opposizione – le risposte che si aspetta.

Se possiedi un codice promozionale, inseriscilo qui sotto:

Dove e Quando

Teatro Libero
Assegnazione abbonamenti abilitataDisponibilità: Ottima
giovedì, 21. dicembre
21:00
Teatro Libero
Assegnazione abbonamenti abilitataDisponibilità: Ottima
venerdì, 22. dicembre
21:00
Teatro Libero
Assegnazione abbonamenti abilitataDisponibilità: Ottima
sabato, 23. dicembre
21:00

Info

  • F. D'Amore - L. Maniaci
  • Nidodiragno
  • VIRGINEDDA ADDURATA